Spaghettoni di semola di grano duro senatori cappelli  de “Le Selezioni di Fabio” alla Carbonara Verde con salsiccia podolica, pepe nero e pecorino fresco

Contest Cucinasemplicemente

Selezione-Sabatino

Questa è stata la prima ricetta che ho sviluppato per il Contest organizzato da Cucina Semplicemente dedicato alla carne podolica della Macelleria Sabatino di Apricena (Foggia).

Il contest prevede la realizzazione di tre ricette, una per ogni prodotto (salsiccia, hamburger e musciska) e tali preparazioni potranno essere sia la reinterpretazione di ricette della tradizione oppure di nuova ispirazione.
Ho voluto iniziare con un’ottima salsiccia podolica http://www.foodscovery.com/prodotto/368/salsiccia-di-podolica.html,  che contenendo pancetta di maiale e pepe nero mi ha ispirato per la realizzazione di una carbonara che ho voluto ammorbidire per il fantastico e deciso sapore dell’impasto con un pò di crema di zucchina.

La salsiccia cotta ha un gusto particolare molto deciso e saporito.
L’assaggio degli spaghetti mi ha sorpreso. Gusto speziato ma smorzato dal dolce della zucchina che richiamava immediatamente un nuovo assaggio… e un altro e un altro ancora……..altro che assaggio dopo 5 minuti piatto finito….

Porzioni 4 Persone

INGREDIENTI
320 g di Spaghettoni  Senatore Cappelli de “Le Selezioni di Fabio”
250 g di Zucchine
150 g di Salsiccia podolica
4 Tuorli d’uovo
100 g di Pecorino Grattugiato
sale
pepe nero cuvée

Lavate le zucchine, pelatele e lessate le bucce in abbondante acqua salata. Scolatele in una ciotola con acqua e ghiaccio. Non appena si saranno raffreddate, frullatele fino ad ottenere una crema fluida e passatela con un colino; aggiungete i tuorli di uovo leggermente sbattuti e il pecorino grattugiato e miscelate bene il tutto.
Tagliate la salsiccia a cubetti e tostatela in padella con un pò di olio extra vergine di oliva.
Cuocete la pasta in acqua salata. Una volta cotta, saltatela nella padella con la salsiccia e dopo averla insaporita tuffatela nella crema di uova e zucchine, mescolando bene gli spaghetti nel composto. Adagiare gli spaghetti sul piatto e grattugiare sopra il rimanente pecorino. Completare il piatto con una macinata di pepe nero cuvée .