GRISSINI
(Ricetta della Signora PATRIZIA di Civitanova Marche MC)

250 gr Preparato per Pane e Pizza senza Glutine “Le Selezioni di Fabio”
210 gr Acqua
20 gr   Lievito di birra fresco
10 gr   Olio extravergine d’oliva
3 gr      Sale

Disporre a fontana il mix in una terrina e mescolare brevemente. Sciogliere il lievito in una seconda terrina con l’acqua e unirlo alla farina; amalgamare il tutto, molto lentamente, strizzando l’impasto con una mano fino al completo assorbimento dell’acqua. Unirvi poi l’olio e il sale e lavorare fino a ottenere un composto omogeneo.
Formare tanti rotolini (spessore ½cm circa lunghi 20cm) distanziarli bene sulla teglia e lasciare lievitare fino a quando avranno raddoppiato il proprio volume.
Una volta lievitati spennellarli con dell’olio e cuocere nel forno caldo a 180 °C per circa 15/20 minuti. Sfornare, fare riposare per 30 minuti prima di servire.

IMG-20150501-WA0002 GRISSINI

 

FOCACCIA ALL’OLIO SENZA GLUTINE
(Ricetta della Signora PATRIZIA di Civitanova Marche MC)

1 Kg               Miscela per pane e pizza “Le selezioni di Fabio”
800 gr            Acqua
42 gr               Lievito
60 gr               Olio
20 gr               Sale
Procedimento:

Setacciate insieme la farina e lievito, mescolateli all’interno della bacinella della planetaria. Unite l’acqua e amalgamare il tutto. Infine unire il sale e l’olio extravergine di oliva.
Impastate gli ingredienti a velocità media per almeno 5 minuti fino a quando avrete un composto liscio.
Rovesciate l’impasto in una teglia 40×60 precedentemente oliata e stenderlo con le mani fino ai bordi, pressatelo con i polpastrelli delle dita, imprimendo decisamente nella pasta i caratteristici buchi che contraddistinguono la focaccia e dove potete inserire i pomodorini o olive o salsiccia. Spennellate la superficie della focaccia con olio evo, irrorate la focaccia con la salamoia (15 gr acqua, 15 gr olio, 6 gr sale) e metterla a lievitare per 2 ora circa.
Sfornare e lasciare riposare per 40 minuti su una griglia, prima di servire.

44ece90a-a271-4b9c-8f7b-44438a13ecdf

CIAMBELLONE  ALLO YOGURT

Ingredienti: 

4 uova

200 gr di zucchero

100 gr olio semi

2 vasetti di yogurt bianco

buccia di 1 limone grattugiata o poco liquore all’anice

260 gr miscela per pane e pizza senza glutine “Le Selezioni di Fabio”

1 bustina lievito dolci vanigliato

 

PROCEDIMENTO:

Prima di tutto montare i tuorli con lo zucchero

Quanto il composto sarà diventato gonfio e spumoso, aggiungere prima l’olio, poi lo yogurt, il limone grattugiato, la farina ed infine il lievito.

Versate quindi i 4 albumi in una ciotola e aggiungete un pizzico di sale.

Ripulite e asciugate bene le fruste dello sbattitore quindi utilizzatelo per montare a neve gli albumi, che dovranno risultare a neve ferma.

Uniteli delicatamente al composto con una spatola, facendo un movimento rotatorio dal basso verso l’alto prestando attenzione a non smontare l’impasto.

Versare il composto nello stampo e infornare in forno ventilato caldo a 170 per circa 40/45 minuti..

PANE CASERECCIO con impasto indiretto metodo biga

 Ingredienti:

– biga:

300gr mix pane e pizza “Le Selezioni di Fabio”

300gr acqua

5gr lievito di birra liofilizzato

 

– 750gr mix per pane e pizza “Le Selezioni di Fabio”

– 650gr acqua

– 5gr lievito di birra liofilizzato

– 30gr sale

 

Preparazione biga:

Impastare tutti gli ingredienti e lasciar lievitare per 12 ore a temperatura ambiente

 

Preparazione secondo impasto:

Introdurre nella planetaria il mix per pane e pizza, la biga, il lievito e impastare tutto aggiungendo l’acqua fino al completo assorbimento. Unite il sale e impastate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciare lievitare il composto per 1 ora.

Passato il tempo di riposo, capovolgere l’impasto su una spianatoia dove avremmo cosparso la farina di riso finissima. Iniziare la pezzatura e formatura delle 2 pagnotte da circa 1 kg ognuna. Lasciare riposare per un’altra mezz’ora. Passato il tempo di riposo procedere alla cottura:

forno convenzione : 10 min 220°C – 10 min 210°C – 10 min 200°C – 10 min 190°C

forno refrattario/pietra: platea 200°C – cielo 200°C per i primi 30 min e poi 150°C per altri 10 min

Terminata la cottura appoggiare le pagnotte su una griglia distaccata dal piano e farle raffreddare per almeno 1 ora.

20160917_134806 20160917_134652 20160917_134459 20160917_135052

 

Ingredienti Pasta Sfoglia:

Mix per pasta all’uovo “Le selezioni di Fabio”   1000gr, Uova intere 600gr , Acqua 50gr, Olio Extra Vergine di Oliva  20gr.

Ingredienti Ripieno:

polpa di maiale 150 gr., polpa di vitello 150gr., salsiccia  100 gr., prosciutto crudo  100 gr., mortadella 50 gr., uovo  1, parmigiano grattato  150 gr., pane grattugiato 1/2 cucchiaio, burro 30 gr., sale q.b., noce moscata q.b..

Preparazione:

Il Ripieno:

Cuocere a pezzi la carne di vitello, il maiale e la salsiccia. A parte macinate il prosciutto e la mortadella. Fate sciogliere il burro unitevi la carne, fatela cuocere per qualche minuto, a fine cottura salatela, poi scolatela dall’acqua che inevitabilmente ha fatto nella cottura e macinatela con l’apposita macchia per due volte. In una ciotola versatevi la carne macinata cotta, il prosciutto e la mortadella crudi, il parmigiano, il pane grattugiato, l’uovo, aggiustate di sale e spolverizzate con pochissima noce moscata grattugiata, mescolate bene l’impasto e mettetelo in frigorifero.

La pasta sfoglia:

Ponete il Mix pasta fresca in una vasca della planetaria, aggiungete le uova e l’acqua, fate incorporare la parte liquida, di seguito aggiungete l’olio ed impastate fino ad ottenere un composto liscio e compatto. L’impasto così ottenuto è adatto sia ad essere lavorato a macchina che al mattarello. Una volta tirata, tagliarla aiutandovi o con la rotella o con l’apposito arnese dei quadrati di 3-4 cm. Il vero tortellino è abbastanza piccolo. E’ importante evitare di infarinare la sfoglia al termine della sua preparazione, altrimenti non si attacca quando viene ripiegata per racchiudere il ripieno. Ponete al centro di ogni quadrato di pasta un po’ di ripieno prima preparato, poi piegate la pasta a triangolo facendo aderire bene gli orli. Dopo aver stretto tra il pollice e l’indice di entrambe le mani gli angoli del lato più lungo, fate ruotare con la mano destra il triangolo di pasta intorno all’indice della mano sinistra, poi riunite i 2 angoli e stringeteli fino a farli combaciare, procedete così fino ad esaurimento degli ingredienti.

 

Ingredienti:

Mix per Gnocchi “Le Selezioni di Fabio”                           500 gr

Acqua                                                                                           500 gr

Preparazione:

Impastare i due ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Dividere l’impasto e formare dei filoni spessi all’incirca 2 cm.

Tagliare i cilindri in pezzetti da 2 cm ognuno. Decorare gli gnocchi schiacciandoli delicatamente con i rebbi di una forchetta e riporli su un piano infarinato o su una carta forno prima di cuocerli.

 

Ingredienti:

1000gr           Mix per pasta all’uovo “Le selezioni di Fabio”

600gr             Uova intere

50gr                Acqua

20gr                Olio Extra Vergine di Oliva

 

Preparazione:

Ponete il Mix pasta fresca in una vasca della planetaria, aggiungete le uova e l’acqua, fate incorporare la parte liquida, di seguito aggiungete l’olio ed impastate fino ad ottenere un composto liscio e compatto. L’impasto così ottenuto è adatto sia ad essere lavorato a macchina che al mattarello.

Ingredienti:                                                                           

100ml Latte di Soia (non addizionato di zucchero, calcio o altro)

¼ di Limone Spremuto

2 cucchiaini di Senape

160ml Olio di mais (o girasole)

 

Preparazione:

Inserire tutti gli ingredienti, tranne l’olio, nel bicchiere del minipimer, e iniziare a frullare.

Aggiungere l’olio un po’ alla volta, frullando di continuo muovendo il minipimer in senso verticale. State tranquilli è impossibile che “impazzisca”. Se si preferisce una maionese più densa aumentare la dose dell’olio a seconda per l’utilizzo; se serve per condire un’insalata la si fa più liquida, se serve per fare dei panini la si fa più densa.
A piacere aggiustare di sale.

Ingredienti:
100 gr – Mix senza glutine, senza latte, ricco di fibre per Pane Pizza “Le Selezioni di Fabio”
100 gr – Acqua
5 gr – Lievito secco attivo

Preparazione:
Mescolare tutti gli ingredienti nella planetaria.
Farlo lievitare per 2 ore coperto da pellicola dopo di che riporre in frigo (durata di 72 ore)

Ingredienti:
500gr – Mix senza glutine, senza latte, ricco di fibre per Pane e Pizza “Le Selezioni di Fabio”
370gr – Acqua
90gr – Burro Delattosato o Margarina 100% vegetale
20gr – Zucchero
20gr – Olio Extra Vergine di Oliva
20gr – Sale Fino
16gr – Lievito Secco Attivo

Per Condimento:
250gr – Salsa Pomodoro
90gr – Mozarella Delattosata
Origano q.b.
Olio Extra Vergine di Oliva q.b.

Preparazione:
Setacciate La farina all’interno di una scodella per planetaria, unirvi il lievito, lo zucchero e il burro, mescolateli unite l’acqua, amalgamare il tutto e poi unire l’olio extravergine di oliva e il sale.
Impastate gli ingredienti a velocità media fino a quando avrete un composto liscio.
Prendete l’impasto e passatelo in una spianatoia infarinata in modo che non sia più appiccicoso. A questo punto trasferite il vostro impasto in una ciotola ben oliata e fatelo lievitare per un’ora.
Formate delle piccole palline da circa 30gr ognuna e mettetele su di una teglia. Ungetevi le mani (in modo di lavorare meglio e di oliare la superficie) e iniziate a stendere le pizzette (diametro 9/10 cm) premendo un pò più al centro, lasciando i bordi un po’ più alti e fateli lievitare ancora un’ora e mezza.
Passato il tempo di lievitazione, distribuite un cucchiaio scarso di salsa al cent ro di ogni pizzetta aggiungere origano ed olio oppure se si desiderano bianche, bucarle leggermente con una forchetta ed aggiungere rosmarino ed olio. Infornatele a 190°C per 30 minuti circa finché le pizzette non saranno gonfie e dorate. Appoggiate le pizzette su una gratella e poi farcitele con pochissima mozzarella (a piacere si possono aggiungere, olive, funghi, carciofi ecc.).
Servite le pizzette rosse calde oppure fredde, per una merenda s alata o in occasione di feste e aperitivi.
Se volete, una volta freddi, potete surgelare le pizzette e tenerle in freezer in modo da averli sempre a disposizione!