Ingredienti:

  • 140 g di farina senza glutine pane e pizza “Le selezioni di fabio”
  • 500 latte di riso o acqua
  • 2 uova
  • 1 presa di sale
  • Olio o burro per padella

 Procedimento:

  • In una ciotola lavorate le uova con il sale, poi unite la farina setacciata ed infine il latte o il latte di riso (o acqua o di soia) mescolando bene, evitando di formare grumi.
  • Lavorate fino ad ottenere una pastella liscia, poi lasciate riposare 15 minuti in frigo.
  • Con un po’ di carta assorbente stendete un filo di olio sulla padella in cui cuocerete le crepes. Mettetela a scaldare sul fuoco.
  • Riprendete la pastella e versate un cucchiaio abbondante (o 2) di impasto nella padella, al centro e poi muovendola velocemente in tutte le direzioni per far allargare l’impasto.
  • Fate cuocere la crepes da entrambi i lati. Quando è il momento di girarla si capisce perché si stacca dalla padella senza fatica.
  • Togliete dal fuoco e appoggiate in un piatto pulito. Proseguite a cuocere tutte le vostre crepes.

Condimento senza latte:

I condimenti per le Crepes sono praticamente infiniti, come i sughi per le paste e le farciture per i dolci.

  • Per chi è intollerante al lattosio, eseguite le sostituzioni di cui abbiamo detto sopra, ogni volta che in una ricetta incontrate latte vaccino e i suoi derivati.
  • Per le crepes salate potete condire con pomodoro, verdure, funghi, etc, mescolati con della besciamella senza latte
  • Per le crepes dolci, potete condire con cioccolato fondente, crema di mandorle, nocciole, marmellata, miele, frutta, anche in questo caso, preparando la crema sostituendo latte di soia o di riso al latte vaccino.

88b20523-ae90-4c31-a1fd-f3ce86a5d7b4

Hamburger podolico in crosta di sesamo farcito con cheddar cheese e ovetto di quaglia su maionese di panino morbido

Contest Cucinasemplicemente

Selezione-Sabatino

Per la seconda ricetta del Contest organizzato da Cucina Semplicemente dedicato alla carne podolica della Macelleria Sabatino di Apricena (Foggia) ho utilizzato l’hamburger http://www.foodscovery.com/prodotto/369/hamburger-di-podolica.html.

Per questa ricetta ho voluto prendere uno spunto da un bel ricordo britannico utilizzando il cheddar cheese e un ovetto di quaglia. L’idea e quella di invertire un pò le cose.
Ho voluto cercare di far sembrare gli hamburger il panino e quest’ultimo invece l’ho utilizzato per la maionese.
Ecco quindi un’idea per stravolgere e trasformare un piatto tradizionale in un piatto gourmet.

Inizia l’assaggio, rompo l’ovetto, il tuorlo scende sugli hamburger. Connubio semplicemente “DIVINO”.
Hamburger dal gusto “selvaggio”, sapore di carne “VERA”, tenera, succosa ed umida al punto giusto.
Da presentare se si vuole stupire l’ospite…….

Porzioni 4 Persone

INGREDIENTI
8 Hamburger Podolico
4 Panini al latte per hamburger senza sesamo
400ml Brodo Vegetale
q.b. Semi di Sesamo
30gr Cipollotto per il cremoso
100gr Cipolla di Tropea
2 Pomodori Rossi a Grappolo
6 Foglie di lattuga Riccia
4 Uova di Quaglia
4 Fettine Cheddar Cheese
Sale
Pepe

Porre all’interno di una casseruola l’olio extra vergine di oliva e soffriggere la cipolla. Aggiungere i panini frantumati grossolanamente e il brodo vegetale. Mescolare fino a quanto i panini raggiungono la consistenza di una poltiglia. Emulsionare il composto con olio extra vergine di oliva fino ad ottenere una crema fluida (maionese), aggiungendo se occorre altro brodo.

Versare i semi di sesamo in una teglia e arrotolarci il bordo degli hamburger .  Porre la carne su una griglia e far cuocere. Friggere l’uovo di quaglia all’occhio di bue e nel frattempo lavare e affettare la cipolla, il pomodoro e l’insalata.

Quando saranno cotti gli hamburger, peparli, prenderne uno appoggiarci una fetta di cheddar cheese sopra e farlo sciogliere coprendolo con un coperchio scalda vivande.

Versare al centro del piatto la maionese di panino morbido, adagiarci sopra il primo hamburger.
Di seguito aggiungere l’insalata, la cipolla ed il pomodoro.
Appoggiare sopra l’altro hamburger con il cheddar cheese fuso ed infine l’uovo di quaglia all’occhio di bue.

Ingredienti:
500gr – Mix senza glutine, senza latte, ricco di fibre per Pane e Pizza “Le Selezioni di Fabio”
370gr – Acqua
90gr – Burro Delattosato o Margarina 100% vegetale
20gr – Zucchero
20gr – Olio Extra Vergine di Oliva
20gr – Sale Fino
16gr – Lievito Secco Attivo

Per Condimento:
250gr – Salsa Pomodoro
90gr – Mozarella Delattosata
Origano q.b.
Olio Extra Vergine di Oliva q.b.

Preparazione:
Setacciate La farina all’interno di una scodella per planetaria, unirvi il lievito, lo zucchero e il burro, mescolateli unite l’acqua, amalgamare il tutto e poi unire l’olio extravergine di oliva e il sale.
Impastate gli ingredienti a velocità media fino a quando avrete un composto liscio.
Prendete l’impasto e passatelo in una spianatoia infarinata in modo che non sia più appiccicoso. A questo punto trasferite il vostro impasto in una ciotola ben oliata e fatelo lievitare per un’ora.
Formate delle piccole palline da circa 30gr ognuna e mettetele su di una teglia. Ungetevi le mani (in modo di lavorare meglio e di oliare la superficie) e iniziate a stendere le pizzette (diametro 9/10 cm) premendo un pò più al centro, lasciando i bordi un po’ più alti e fateli lievitare ancora un’ora e mezza.
Passato il tempo di lievitazione, distribuite un cucchiaio scarso di salsa al cent ro di ogni pizzetta aggiungere origano ed olio oppure se si desiderano bianche, bucarle leggermente con una forchetta ed aggiungere rosmarino ed olio. Infornatele a 190°C per 30 minuti circa finché le pizzette non saranno gonfie e dorate. Appoggiate le pizzette su una gratella e poi farcitele con pochissima mozzarella (a piacere si possono aggiungere, olive, funghi, carciofi ecc.).
Servite le pizzette rosse calde oppure fredde, per una merenda s alata o in occasione di feste e aperitivi.
Se volete, una volta freddi, potete surgelare le pizzette e tenerle in freezer in modo da averli sempre a disposizione!

Ingredienti:
200gr – Mix senza glutine, senza latte, ricco di fibre per Pane e Pizza “Le Selezioni di Fabio”
160gr – Latte Delattosato
6gr – Sale Fino
5gr – Bicarbonato

Preparazione:

Inserire la farina con il latte il sale e il bicarbonato nella planetaria e mescolare tutto. Stendere l’impasto (min. 2 mm) e ritagliare la forma rotonda da 18/20 cm di diametro. Riscaldare il tegame antiaderente e quando sarà rovente cuocere la piadina circa 30 sec per lato.