Ingredienti:

 

Preparazione:

  1. Mescolate le farine ed il lievito nella campana della planetaria con il gancio a foglia.
  2. Versate l’acqua ed impastate a velocità 1 per un minuto. Poi passate a velocità 2 per 5/6 minuti.
  3. Aggiungete il sale e continuate ad impastare per 3 min.
  4. Versate l’olio ed impastate per altri 2 min.
  5. Lasciate riposare l’impasto nella ciotola della planetaria per 30 minuti.
  6. Trascorse 30 minuti, formate i panetti da 280 g e riponeteli nelle cassette a lievitare per 90 – 120 minuti. Trascorso il tempo di lievitazione stendete l’impasto a modo pinsa (ovale 19×30) dello spessore desiderato, più spesso se volete una pinsa più tipo focaccia oppure più basso se la preferite sottile.
  7. Scaldate il forno refrattario a 280° platea e 270° cielo.

Irrorate le pinse con un filo d’olio extravergine di oliva e quando il forno avrà raggiunto la giusta temperatura mettetele a precuocere per qualche minuto direttamente sulla pietra refrattaria. Questo farà in modo che la base della pinsa diventi croccante e che il calore diretto faccia gonfiare bene la pinsa, che risulterà quindi soffice ed alveolata. Quando la pinsa inizierà a prendere colore nocciola tirate fuori e abbattere.

Ingredienti per l’impasto:

Per decorare:

  • zucchero al velo

 

Preparazione:

Tutti i prodotti utilizzati in questa ricetta sono idonei se riportano “senza glutine” in etichetta come ai sensi del Reg. 828/2014.

In una terrina lavorare il burro ammorbidito e a pezzetti con la metà dello zucchero, fino ad ottenere un composto cremoso. Unire l’aroma vaniglia, la scorza di mezzo limone lavata e grattugiata, il latte e i tuorli.

Unire al composto le farine mescolate e setacciate con il lievito. Montare a neve ben ferma gli albumi con lo zucchero restante. Con la frusta a mano incorporare delicatamente il tutto senza sbattere, ruotando la terrina e muovendo la frusta dal basso verso l’alto, in modo che la neve non si smonti. Versare il composto in uno stampo con il fondo foderato con carta da forno del diametro di 24 cm e cuocere per 40 minuti nella parte bassa del forno preriscaldato a 180°C. Dopo avere sfornato il dolce, lasciarlo intiepidire prima di toglierlo dallo stampo. Se si desidera farcirlo, lasciarlo prima raffreddare completamente e cospargerlo di zucchero al velo.

Ingredienti:

  • MIX PER PANE E PIZZA “LE SELEZIONI DI FABIO” 850 gr
  • ACQUA 800 gr
  • FARINA GRANO SARACENO 50 gr
  • FARINA DI QUINOA 30 gr
  • FARINA DI AMARANTO 30 gr
  • FARINA DI MIGLIO 30 gr
  • SEMI LINO, ZUCCA E GIRASOLE 120 gr
  • OLIO EVO 30 gr
  • LIEVITO SECCO 10 gr
  • SALE FINO 20 gr

 

Preparazione:

Inserire nella campana della planetaria la farina, il grano saraceno e tutte le altre farine con il lievito e i semi misti, mescolateli e amalgamare il tutto aggiungendo l’acqua per poi unire l’olio extravergine di oliva e il sale.

Impastate gli ingredienti a velocità media per almeno 5-7 minuti fino a quando avrete un composto liscio. A questo punto trasferite il vostro impasto su un piano infarinato e fatelo lievitare per 30 minuti. Trascorso il tempo di lievitazione dividete l’impasto in parti da 500gr (per cassette da 10x25x7,5mm LxBxH), stenderlo a forma rettangolare e arrotolarlo o effettuare le pieghe a 3 richiudendo a libro e inserirlo nello stampo da pane in cassetta dopo aver bagnato la superficie e averlo passato più volte sopra ai semi misti per farli attaccare. Fate lievitare ancora 1 ora e mezza 2 ore. Cuocere il vostro pane in forno preriscaldato a 210°C per 10 minuti e poi a 180°C per 20 minuti. Sfornare e lasciare riposare per 40 minuti su una griglia, prima di servire.

 

Ingredienti per l’impasto:

 

Preparazione 1

Tutti i prodotti utilizzati in questa ricetta sono idonei se riportano “senza glutine” in etichetta come ai sensi del Reg. 828/2014.

Setacciare la farina in una ciotola ed inserire la farina di mandorle il cacao la cannella lo zucchero il burro e lievito setacciato. Mescolare il tutto.

Aiutandosi con uno sbattitore a bassa velocità, aggiungere gradatamente il latte e le uova, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Infine incorporare le pere.

Versare l’impasto in 10 pirottini di carta o alluminio (diametro 6 cm) e cuocere per 15 minuti nella parte media del forno preriscaldato (elettrico: 185°C; ventilato: 175°C).

Preparazione 2

Se vuoi semplificarti la vita utilizza il nostro nuovo preparato per muffin al cacao “Le selezioni di Fabio” ed incorpora le pere all’impasto!