Ingredienti:
180 gr di cioccolato fondente 70%
100 gr di burro
150 gr di zucchero
3 uova
80 gr miscela senza glutine Pane e Pizza “Le Selezioni di Fabio”

Preparazione:
Sciogliete a bagnomaria il burro con il cioccolato fondente e mescolando il tutto aggiungete lo zucchero.
A questo punto incorporate le uova una alla volta, mescolando bene affinché si amalgamino al composto.
Aggiungete la miscela a pioggia mescolando con movimenti lenti dall’alto verso il basso.
Imburrate una pirofila rettangolare 21×16 cm e versate il composto dei brownies.
Infornate a 180°C per circa 20-25 minuti, lasciate raffreddare a temperatura ambiente e poi ritagliate dei rettangolini, forma tipica dei brownies al cioccolato.

20161020_225350

Ingredienti per 5 persone

1 kg di patate viola
circa 200 gr di miscela senza glutine pane e pizza “Le Selezioni di Fabio”
un pizzico di noce moscata
q.b. sale

Preparazione
Lessare le patate in abbondante acqua e sale per 30/40 minuti e quando saranno cotte e morbide, scolarle e quando saranno tiepide passarle con il schiacciapatate.
In un recipiente inserire la purea di patate, la miscela senza glutine, la noce moscata, il sale ed impastate.
Attenzione alle dosi di miscela; la quantità necessaria dipende dal tipo di patate e dall’umidità nell’aria. L’impasto sarà pronto quando, pur rimanendo abbastanza morbido, non è più appiccicoso.
Fare dei rotolini di 1,5 cm di diametro circa, e tagliarli a pezzi con il coltello. Dare a ciascun pezzo con le mani la forma di una pallina.
Metterli in una teglia con la base infarinata, è possibile utilizzarli subito oppure surgelarli.

Ingredienti:

Per la pasta:

  • 500 gr di farina senza glutine per pasta fresca all’uovo senza glutine “Le selezioni di Fabio”
  • 150 gr uova intere
  • 35 gr acqua
  • 20 gr olio extra vergine di oliva

Per il ripieno:

  • 500 gr mazzancolle sgusciate
  • 400 gr polpa capesante
  • 1 uovo
  • 3 scalogni
  • sale e pepe

Per la salsa allo zafferano:

  • 500 ml latte intero delattosato
  • b. Burro
  • b. Erba cipollina
  • sale
  • q,b. pepe rosa in bacche
  • 3 bustine di zafferano

Preparare la pasta dei ravioli:
Setacciare la farina e disporla a “fontana” su una spianatoia in legno, rompere le uova aggiungendole intere nel centro della fontana. Aggiungere l’acqua, l’olio ed infine un pizzico di sale.
Amalgamare il tutto a mano (oppure con l’ausilio di un’impastatrice planetaria) sino ad ottenere un impasto omogeneo e di giusta consistenza. Formare un panetto e lavorarlo subito.
Quindi tirare l’impasto dopo aver infarinato leggermente la spianatoia e il matterello, girandolo costantemente per lavorarlo in entrambi i lati, controllando le altezze.
Stendere in modo omogeneo la sfoglia con il matterello (o con una macchina stendi sfoglia) sino ad ottenere lo spessore desiderato per i ravioli.

Per il ripieno:
Rosolare lo scalogno con olio extra vergine di oliva in una pentola antiaderente, e aggiungere la polpa delle mazzancolle e delle capesante. Cuocerle e aggiustare di sale e pepe. Con l’utilizzo di un cutter sminuzzare non troppo finemente. Togliere illiquido in eccesso ed aggiungere l’uovo.
 
Per la salsa allo zafferano:
In una pentola, far rosolare il pepe rosa insieme all’olio. Unire il latte e lo zafferano. Dopo il bollore spegnere il fuoco ed aggiungere l’erba cipollina tritata. Salare a piacere.
Con un coppa pasta ricavare dei pezzi rotondi dalla sfoglia della pasta di circa 8/10 cm. di diametro e riporre al centro il ripieno per poi richiudere adagiando sopra altra sfoglia. Chiudere la pasta con l’ausilio di una rotella o una forchetta avendo prima spennellato con acqua le parti di contatto.
In una padella mettete la salsa allo zafferano e riscaldatela mentre cuocete i bottoni in abbondante acqua con sale ed un cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Appena la pasta inizia a galleggiare, scolarla e saltatela insieme alla salsa riscaldata. Porre i bottoni su un piatto da portata aggiungendo la salsa ridotta e qualche filo di erba cipollina.

2 22 3 4

Ingredienti:

100gr albumi (temperatura ambiente)
220gr zucchero a velo
q.b. succo limone

Preparazione:
Separate i tuorli dagli albumi, versando questi ultimi nella tazza di una planetaria; azionatela a velocità media e versate insieme agli albumi metà dello zucchero insieme a qualche goccia di succo di limone. Quando l’albume sarà montato a neve ferma, aggiungere il resto dello zucchero. Il composto dovrà risultare lucido e spumoso.
Trasferite il composto in una sac-à-poche con una bocchetta dentellata e poi formate dei ciuffi, di circa 3 cm di diametro, ben distanziati tra loro su una teglia da forno rivestita con carta forno. Cuocete in forno statico preriscaldato a 75° C o forno ventilato a 60° C per circa 4 ore: dovranno asciugarsi lentamente al forno. Non appena i vostri ciuffetti di meringa saranno ben asciutti, estraeteli dal forno e lasciate raffreddare completamente prima di toglierli dalla teglia.

Ingredienti per 6 tortini

150gr di cioccolato fondente
100 gr di burro
40 gr di Preparato per Pane e Pizza senza glutine “Le selezioni di Fabio”
80 gr di zucchero
2 uova

Procedimento:

Imburrate e infarinare gli stampini. Sciogliere il cioccolato e il burro, dopodiché incorporare le uova lo zucchero e la farina, fino ad ottenere una crema omogenea.
Versare il composto negli stampini non fino al bordo ma un po’ più della metà!
Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti
Attenzione ci si accorge che sono pronti quando lo strato superiore inizia a formare delle crepe! Toglierli subito dal forno perché devono mantenere il cuore morbido!!!
Per i più golosi, accompagnare il tortino con una pallina di gelato alla crema.

Pizza al Piatto tipo “Napoletana” impasto indiretto metodo biga
Ingredienti:
– biga:

300gr mix pane e pizza “Le Selezioni di Fabio”
240gr acqua
10gr lievito di birra liofilizzato

– 800gr mix per pane e pizza “Le Selezioni di Fabio”
– 800gr acqua
– 15gr sale

Preparazione biga:
Impastare tutti gli ingredienti e lasciar lievitare per 5 ore a temperatura ambiente

Preparazione secondo impasto:
Introdurre nella planetaria il mix per pane e pizza, la biga e impastare tutto aggiungendo l’acqua fino al completo assorbimento. Unite il sale e impastate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciare lievitare il composto per 1 ora.
Passato il tempo di riposo, capovolgere l’impasto su una spianatoia dove avremmo cosparso la farina di riso finissima. Iniziare la pezzatura e formatura delle palline da 280/300gr per pizze da 30-33 cm. Lasciare lievitare per un’altra ora/ora e mezza e procedere alla stesura. Stendere ogni pallina creando un bel cornicione e “schiacciando” l’impasto al centro facendo attenzione a non rovinare il cornicione stesso.
Stese le pizze, condirle con pomodoro, mozzarella, basilico un filo d’olio extra vergine di oliva e inserire in forno refrattario ad una temperatura di 380°C.

20160909_171349 20160909_171150 20160909_165616

PIZZA AL PIATTO MARGHERITA – IMPASTO INDIRETTO METODO BIGA 24H

Ingredienti per 8 Pizze da 240/250gr:

– 1000gr mix per pane e pizza “Le Selezioni di Fabio”
– 880gr acqua
– 1gr lievito di birra liofilizzato
– 20gr sale
– 40gr olio extravergine di oliva

– 50gr farine di riso per spolvero
– 800gr pelati
– 800gr mozzarella fresca delattosata
– 50gr basilico fresco
– q.b. olio extra vergine di oliva
Preparazione:
Disponete sul piano di lavoro tutti gli ingredienti necessari per preparare l’impasto: l’acqua, il mix per pane e pizza, il sale, l’olio extravergine di oliva e il lievito di birra.
Introdurre nella planetaria il mix per pane e pizza, il lievito e impastare tutto aggiungendo l’acqua fino al completo assorbimento. Unite l’olio e il sale e impastate, fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
Capovolgere l’impasto su una spianatoia dove avremmo cosparso la farina di riso finissima. Iniziare la spezzatura e formatura delle palline da 250gr. Riporre in frigo a +4°C per 24 ore.
Trascorse le 24 ore togliamo l’impasto dal frigo e lasciamolo riposare un’ora per riprendere la temperatura.
Siamo alla stesura dell’impasto che ha due fasi cruciali: stesura vera e propria e controllo della farina spolverata sotto l’impasto steso, la cosiddetta “farina di spolvero” (farina di riso finissima).
Stendere l’impasto facendo attenzione a non schiacciare i bordi.  La stesura comunque è una cosa soggettiva, dipende se la pizza ci piace sottile o spessa.
Un consiglio per chi stende la pizza per la prima volta…..Ci vuole pazienza……..Molta pazienza.
Stese le pizze, condirle con pomodoro, mozzarella, basilico un filo d’olio extra vergine di oliva e inserirle in forno refrattario ad una temperatura di 320°C.
20160909_165030

Ingredienti:

  • 500 grammi Nutella
  • 750 grammi mascarpone
  • 6 tuorli
  • q.b. caffè
  • q.b. biscotti petit senza glutine
  • 2 cucchiai cacao amaro
  • 30 grammi zucchero

 Preparazione:
Preparate la crema di mascarpone e nutella: dividete i tuorli dagli albumi. Mettete i tuorli in una ciotola e con le fruste elettriche sbattete i tuorli insieme allo zucchero finché otterrete un composto chiaro e soffice.
Incorporate il mascarpone e amalgamate con delicatezza usando una spatola fino a raggiungere una crema omogenea.
Aggiungete anche la nutella e amalgamate ancora bene.
Stendete un cucchiaio di crema in coppette monodose, bagnate i petit con il caffè caldo e disponetene uno strato in ogni bicchiere. Coprite con uno strato di crema e poi ancora con i petit fino a esaurimento degli ingredienti.
Terminate con la crema, una spolverata di cacao e tenete in frigorifero per almeno un’ora prima di servire.

20160928_230614

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta:

  • 330/375 gr di farina senza glutine per pasta fresca all’uovo senza glutine “Le selezioni di Fabio”
  • 3 uova intere
  • 3 albumi

Per il ripieno:

  • 1 branzino di dimensioni medie
  • 100 gr di ricotta
  • erba cipollina
  • sale e pepe
  • lime

Per il guazzetto di vongole:

  • 1 spicchio di aglio
  • sale
  • vino bianco
  • 40 vongole veraci

Preparativi:
Pulire il branzino e sfilettarlo.
Preparare la pasta dei ravioli:
Setacciare la farina e disporla a “fontana” su una spianatoia in legno, rompere le uova aggiungendole intere nel centro della fontana.
Amalgamare il tutto a mano (oppure con l’ausilio di un’impastatrice planetaria) sino ad ottenere un impasto omogeneo e di giusta consistenza. Formare un panetto e lavorarlo subito.
Quindi tirare l’impasto dopo aver infarinato leggermente la spianatoia e il matterello, girandolo costantemente per lavorarlo in entrambi i lati, controllando le altezze.
Stendere in modo omogeneo la sfoglia con il matterello (o con una macchina stendi sfoglia) sino ad ottenere lo spessore desiderato per i tortelli mezzaluna.

Per il ripieno:
Tagliare i filetti di branzino a cubetti. Cuocerle in pentola con olio extra vergine di oliva. Mischiarle con gli altri ingredienti del ripieno; unire quindi la ricotta, l’erba cipollina sminuzzata, la buccia del lime grattugiata, salare e pepare. Amalgamare tutto frullando con un cutter o  frullatore ad immersione.

Per il guazzetto di vongole veraci:
Iniziare mettendo le vongole in una ciotola capiente. Coprire con acqua fredda e aggiungere una manciata abbondante di sale grosso.
Aspettare un paio di ore e poi lasciare le vongole a lungo sotto il getto dell’acqua corrente.
In una pentola, far rosolare l’aglio insieme all’olio. Unire le vongole e, a fiamma alta, far aprire le vongole. Sfumare con il vino bianco. Sgusciate le vongole e filtrare il liquido di cottura delle stesse.
Con un coppa pasta ricavare dei pezzi rotondi dalla sfoglia della pasta di circa 8/10 cm. di diametro e riporre al centro due cucchiaini dl ripieno per poi formare una mezzaluna. Chiudere la pasta con l’ausilio di una rotella o una forchetta avendo prima spennellato con tuorlo d’uova sbattuto o acqua le parti di contatto.
In una padella sciogliere il burro salato ed insaporirlo con il succo dei lime.
Cuocere in abbondante acqua le mezzelune con sale ed un cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Appena la pasta inizia a galleggiare, scolarla e lucidarla in padella con il burro precedentemente insaporito.
Versate un mestolo di brodo in un piatto, adagiarvi le mezzelune con le vongole sgusciate, l’erba cipollina e le bacche di pepe rosa.

Difficoltà: media                                             Categoria: Preparazioni di base

Cottura: forno                                                 Tempo preparazione: 15 min

Tempo cottura: 30 min                                  Tempo totale: 45 min

 

 Ingredienti per composto lievitante:

  • 20 g di cremor tartaro
  • 10 g di bicarbonato di sodio

 Per il pane:

  • 500 g di miscela senza glutine pane e pizza “Le selezioni di fabio”
  • 450 ml acqua
  • 30 g di composto lievitante (cremor tartaro+bicarbonato)
  • 20 g olio evo
  • sale q.b.

 Preparazione:

Versare nella planetaria la miscela e il composto lievitante e farli mescolare per qualche secondo. Aggiungere l’acqua pian piano fino al completo assorbimento. Di seguito aggiungere l’olio evo ed infine il sale. Mescolare fino al raggiungimento di un composto omogeneo.
Capovolgere l’impasto sul piano di lavoro dove precedentemente avremo cosparso un pò di farina di riso con cui ci aiuteremo a formare delle pagnottelle da 100/130 gr.
Porre le pagnottelle in una teglia, oliarle e fare il taglio sulla superficie.
Infornate a 220° in forno ventilato per 20 minuti poi proseguite abbassando la temperatura a 180° fino a cottura completa. (altri 10/15 minuti circa)
A cottura ultimata fare raffreddare su una grata.
A piacere il pane può essere aromatizzato alle olive verdi/nere, al sesamo, alla cipolla o a vostro piacere.
Si potrebbero anche aggiungere altre farine tipo grano saraceno, teff, quinoa ecc. ecc. ma non più del 15-20% della miscela pane e pizza.

img_20160319_131818 img_20160319_131611